Impermeabilizzazione con poliurea

L’impermeabilizzazione è utilizzata in edilizia come rimedio alle infiltrazioni di acqua e umidità. Applicata a diversi ambiti, da terrazzi e tetti fino a piscine e cisterne, l’impermeabilizzazione consente di ottenere una membrana che impedisce il passaggio dell’acqua. È un’opera fondamentale in termini di durata e manutenzione delle strutture edilizie.  

A seconda della destinazione d’uso, delle performance richieste e delle condizioni di lavoro, la scelta dell’impermeabilizzante può orientarsi verso un materiale piuttosto che un altro; il presupposto è che quest’ultimo eviti infiltrazioni di acqua e formazioni di muffa. Tuttavia, non è l’unica caratteristica che un buon impermeabilizzante deve avere.

L’impermeabilizzante

L’umidità di risalita, la pioggia, gli impianti mal funzionanti, sono diverse le cause che rendono necessaria un’opera di impermeabilizzazione e, per ogni situazione, sono molti i parametri che implicano la scelta del miglior impermeabilizzante.

Le strutture, ad esempio, sono sottoposte nel tempo a sollecitazioni dinamiche e fisiche a cui il materiale applicato è chiamato a rispondere; oltre alla capacità di impedire il passaggio di acqua, il prodotto deve essere durabile e aumentare anche la durabilità della struttura stessa. Vanno tenuti in considerazione, inoltre, fattori come la manutenzione e la sostenibilità dei materiali, così come va verificato lo stato dei supporti su cui intervenire.

La scelta del migliore impermeabilizzante dipende dalla capacità di saper valutare i fattori legati all’intervento specifico da eseguire.

Tra le tecnologie più idonee alle opere di impermeabilizzazione vi è la poliurea. Durevole, rapida nella posa, innovativa, la poliurea offre più di un motivo per essere utilizzata come impermeabilizzante per terrazzi e tetti, parcheggi, piscine, muri, coperture, cisterne.

Impermeabilizzazione con guaine

La guaina bituminosa è presente come impermeabilizzante sulla maggior parte dei terrazzi, tetti e coperture piane. Questo tipo di membrana ha il vantaggio di avere elevata resistenza meccanica e di poter essere applicata a secco; tuttavia, necessita di manutenzione periodica che ne assicuri la tenuta nel tempo e garantisca alla guaina di mantenere il suo potere impermeabilizzante. Soprattutto se esposte a sole, le guaine tendono a staccarsi o a irrigidirsi, invecchiando in maniera molto precoce.

Il grande vantaggio della poliurea è che, tramite la sua spruzzatura, si può intervenire anche sulle guaine danneggiate senza rimuoverle. Dopo aver preparato la superficie, infatti, applicando poliurea si andrà a creare un nuovo strato perfettamente uniforme e aderente alla geometria della struttura.

In questo caso, l’impermeabilizzazione con poliurea dà nuova vita a quella già esistente.

Impermeabilizzazione terrazzo e tetti

Impermeabilizzazione terrazzo e tetti

Su tetti e terrazzi ove le infiltrazioni generano condensa e ristagni, intervenire con la poliurea consente di risanare la struttura evitando danni rilevanti nel tempo. Rispetto alle guaine, la poliurea è più vantaggiosa in termini di resistenza e di prestazioni senza necessitare di particolari interventi di manutenzione. Inoltre, grazie alle tecnologie degli impianti destinati alla spruzzatura, l’impermeabilizzazione con poliurea avviene in tempi rapidi e non compromette l’abitabilità da parte degli inquilini.

Con performance elevate, le macchine per poliurea consentono applicazioni esemplari anche su superfici molto grandi come quelle dei tetti.

La Graco Reactor 2 E-XP2 per poliurea garantisce, ad esempio, spruzzature fino a 900 mq giornalieri. È una macchina industriale utile per impermeabilizzare grandi superfici con rivestimenti a presa rapida come la poliurea, che hanno bisogno di alte temperature e pressioni. 

La Reactor 2 E-XP2 è perfetta per eseguire impermeabilizzazione di terrazzi grandi, tetti e coperture perché, grazie anche al rapido riscaldamento del materiale, fa sì che il prodotto da spruzzare sia presto disponibile all’uso. La poliurea, inoltre, solidifica quasi immediatamente, in meno di un minuto è già calpestabile.

Per l’impermeabilizzazione di tetti, terrazzi e, in generale, grandi coperture, la poliurea garantisce durata maggiore rispetto ad altri materiali, insieme a valori molto più elevati di flessibilità ed elasticità.

Impermeabilizzazione piscine

Impermeabilizzazione piscine

L’impermeabilizzazione delle piscine riguarda tutte le parti a contatto diretto con l’acqua, quindi sia la pavimentazione che le pareti verticali. In questo caso, tra i vantaggi della poliurea è molto significativa la sua capacità di resistere ad abrasioni, quindi all’azione aggressiva del cloro, degli agenti atmosferici e di tutti quei componenti che si riversano all’interno di una piscina come i detergenti per la pulizia. 

Un esempio di impermeabilizzazione piscine con poliurea è quello della Turchia, dove l’impiego della poliurea per opere simili ha avuto riscontri molto positivi negli ultimi anni. Nelle aree turistiche, soprattutto, si utilizzano le macchine Graco della serie Reactor per impermeabilizzare piscine in tempi rapidissimi e senza intoppi poiché le esigenze locali impongono il ripristino delle piscine in pochissimi giorni.

Il caso delle piscine ad Adalia rivestite con il Reactor H-XP2.

Impermeabilizzazione muri

Impermeabilizzazione muri

Ciò che rende necessaria l’impermeabilizzazione dei muri è, quasi sempre, l’umidità di risalita, ancora più deleteria per i muri controterra, nei quali la diffusione dell’umidità è più rapida e difficile da contrastare. Per i muri a contatto diretto col terreno, intervenire creando barriere fisiche attraverso le guaine è molto invasivo; una volta terminata la costruzione dell’edificio, questi tipi di opere diventano parecchio complesse.

Impermeabilizzare i muri con poliurea, invece, consente di ottenere un rivestimento in modo molto più semplice e soprattutto rapido, senza interventi diretti sulla struttura. La resistenza molto alta della poliurea garantisce durata nel tempo dell’impermeabilizzazione tramite una membrana omogenea e senza giunzioni. Trattandosi di pareti verticali, infatti, il tipo di applicazione e il materiale stesso che solidifica rapidamente e crea uno strato sottile, non producono colature spiacevoli. 

L’impermeabilizzazione dei muri con poliurea rientra tra gli interventi di isolamento termico a disposizione delle aziende edili che intendono proporre servizi migliori ai propri clienti tramite realizzazioni di alto livello.

Impermeabilizzazione parcheggi

Per la pavimentazione di parcheggi esterni, come quelli sul tetto di edifici multipiano, e interni la poliurea è particolarmente indicata sia per la sua resistenza e resilienza che per la capacità di indurire rapidamente e rendere carrabile la zona dopo pochi minuti

Anche per i parcheggi la poliurea è un ottimo impermeabilizzante poiché garantisce la possibilità di ottenere una superficie perfettamente liscia, elastica e molto resistente ad abrasioni, con tempi di lavoro estremamente rapidi. 

Impermeabilizzazione vasche e serbatoi

Per vasche, serbatoi, pozzetti e tutte le strutture simili in calcestruzzo destinate al contenimento o passaggio dei liquidi, l’impermeabilizzazione con poliurea evita il deterioramento della struttura e la perdita del fluido

La poliurea garantisce resistenza agli agenti chimici e impermeabilità totale con durata estrema nel tempo. Inoltre, trattandosi di un materiale privo di sostanze nocive e che non rilascia emissioni tossiche, è utile anche per impermeabilizzare serbatoi o vasche contenenti acqua potabile.

Come impermeabilizzare con poliurea a spruzzo

Per impermeabilizzare con poliurea è necessario preparare l’area da trattare, poi passare alla spruzzatura. Riguardo all’uso delle macchine, è fondamentale che gli operatori abbiano la giusta formazione in merito. 

Non sole le aziende che già conoscono questa speciale tecnologia, ma anche quelle che vogliono saperne di più, possono rivolgersi a Le Sas per avere una soluzione completa e adeguata alle proprie esigenze. Che si tratti di noleggio, formazione, vendita della macchina, di singoli servizi o più, valutiamo insieme qual è la migliore risposta all’intenzione comune di eseguire al meglio il proprio lavoro: per una perfetta impermeabilizzazione con poliurea contattaci.

 

Un esempio di impermeabilizzazione con Reactor 2 E-XP2 per poliurea